Attività Quaresimali

PARROCCHIA SAN PAOLO APOSTOLO

SANTA MARIA CAPUA VETERE

 

Carissimi fratelli e sorelle,

“ancora una volta ci viene incontro la Pasqua del Signore!
Per prepararci ad essa, la Provvidenza di Dio ci offre ogni anno la Quaresima, segno sacramentale della nostra conversione che annuncia e realizza la possibilità di tornare al Signore con tutto il cuore e con tutta la vita”. (Papa Francesco)

Il Papa quest’anno ci mette in guardia dagli “incantatori di serpenti” che approfittano delle emozioni per rendere schiave le persone, e così l’amore spento si traduce in violenza verso chi minaccia le nostre certezze: bambini non nati, anziani e stranieri.

Quanti figli di Dio (noi) sono suggestionati dalle lusinghe del piacere di pochi istanti scambiate per felicità. Quanti uomini e donne vivono come incantati dall’illusione del denaro che li rende schiavi del profitto o di interessi meschini!

Quanti vivono pensando solo a se stessi e cadono preda della solitudine.

Tutto il creato poi  è testimone silenzioso del raffreddamento della Carità: la terra è avvelenata dai rifiuti, i mari sono inquinati e pieni di resti di tanti naufraghi delle immigrazioni forzate; i cieli che nel disegno di Dio cantano la sua Gloria sono solcati da macchine che fanno piovere strumenti di morte.

Riempiamo, allora, e occupiamo questo tempo di grazia per riconoscere se il nostro cuore è minacciato da false promesse di ciarlatani e truffatori. Ancora una volta la Chiesa attraverso il magistero di Francesco ci invita alla preghiera, dialogo filiale con Dio: Via, Verità e Vita contro le menzogne del mondo.
Il digiuno ci farà essere più attenti a Dio e ai fratelli.

L’elemosina ci libererà dall’avidità prendendo coscienza che “tutto ciò che possiedo non è mai solo mio”.

L’incontro con la Parola di Dio e con il Pane Eucaristico cibo di vita eterna, ci aiuterà a tornare a Dio con Fede viva, Speranza nuova e Carità immensa.

Ci auguriamo che la nostra comunità possa comprendere attraverso il cammino quaresimale l’urgenza di essere testimone della fede in Cristo Signore nostro unico Salvatore.

Buon cammino con un augurio ed un saluto affettuoso e paterno.

Don Pierino

 

 

 

Attività e impegni da ricordare in Quaresima

Ogni Giovedì:

  • ore 17:00 Adorazione Eucaristica (preghiera privata)
  • ore 18:00 Preghiera Comunitaria

Ogni Venerdì:

  • ore 17:45 Santo Rosario
  • ore 18:00 Via Crucis

Ogni Sabato:

  • ore 17:45 Lettura della Parola di Dio
  • ore 18:15 Santo Rosario
  • ore 18:30 S. Messa

Attività Programmate

  • Sabato 17 Febbraio ore 19:15 – Consiglio Pastorale (Presentazione programma parrocchiale per la Quaresima)
  • Mercoledì 21Febbraio ore 19:00 – Incontro con i genitori dei bambini del Secondo anno di Catechismo per la Prima Comunione
  • Venerdì 23 Febbraio – In comunione con il Papa, la chiesa tutta è invitata ad una giornata di digiuno straordinario per la pace dei popoli in guerra e perseguitati.
  • Sabato 3 Marzo ore 19:15 – Catechesi per gli adulti: (genitori, catechisti, animatori e quanti altri hanno a cura l’educazione dei nostri ragazzi) Essere genitori ed educatori cristiani oggi. (Relatore Padre Donato Bosco Salesiano)
  • Venerdì 9 e Sabato 10 Marzo – 24 ore per il Signore. È possibile la confessione sacramentale nelle parrocchie della città (a parte ci sarà un programma dettagliato)
  • Domenica 11 MarzoFesta della Solidarietà: “Con il gelo dei cuori la Carità si spegne”.

L’Elemosina ci salverà dal gelo del cuore perché il piccolo gesto di donare qualcosa per il nostro fratello che ci chiede aiuto ci farà riscoprire l’amore di Dio per ognuno di noi

  • Ore 19:00I Sacramenti nella vita del cristiano relatore Prof. A. Ianniello
    Serata conviviale con i cresimandi e i nubendi
  • Domenica 18 Marzo ore 10:30 – Giornata dell’Oratorio
    Messa, e in Oratorio festeggeremo i nostri papà con un aperitivo per tutti e animazione per i ragazzi
  • Venerdì 23 Marzo ore 19:30 – Via Crucis Cittadina presso l’Anfiteatro.

N.B. Il programma predisposto potrebbe avere qualche modifica che sarà partecipata in chiesa e sui canali social in tempo utile.

Per le attività della benedizione pasquale alle famiglie e della Settimana Santa, seguirà un programma a parte.

Il parroco