AVVISO

Carissimi, questo tempo cogliamolo e viviamolo come una opportunità per tutti.
Il digiuno forzato deve aiutare tutti noi a capire il grande dono che il Signore ci ha lasciato con l’Eucarestia.
La celebrazione comunitaria intorno all’Altare, sia festiva che feriale, dove il Signore ci convoca per far festa con Lui, non deve essere un dovere da compiere, ma un’esigenza dell’anima individuale.
E’ necessario riscoprire nella privazione di questi giorni la necessità dell’Eucarestia nella nostra vita. Oggi poi, è anche il tempo della solidarietà, della condivisione e della responsabilità individuale. Non possiamo allora litigare né attendere guardando ciò che fanno gli altri. Oggi tocca a me, tocca a te, tocca a noi.

La nostra Chiesa parrocchiale resta aperta tutti i giorni nelle ore pomeridiane per la preghiera silenziosa e personale. Non devi far mancare la tua preghiera.

Don Pierino